Provvedimento DGSIA sugli indirizzi PEC degli uffici giudiziari destinatari dei depositi di cui all’art. 24, co. 4, DL 137/2020

Sul Portale Servizi Telematici è stato pubblicato il Provvedimento DGSIA contenente l’individuazione degli indirizzi PEC degli uffici giudiziari destinatari dei depositi di cui all’art. 24, comma 4, del decreto-legge 28 ottobre 2020, n. 137, e le specifiche tecniche relative ai formati degli atti e le ulteriori modalità di invio.

 

Gli indirizzi PEC sono riportati nell’allegato 1 mentre, quanto alle specifiche tecniche per gli atti e gli allegati, il Provvedimento chiarisce che

a) gli atti devono essere in formato PDF testuale (“senza restrizioni per le operazioni di selezione e copia di parti; non è pertanto ammessa la scansione di immagini“) e sono sottoscritti con firma digitale (PAdESolCAdES);

b) gli allegati depositati come copia per immagine di documenti analogici devono avere una risoluzione massima di 200 dpi.

c) La dimensione massima consentita per ciascuna comunicazione operata attraverso l’inoltro di comunicazione alla casella di posta elettronica certificata assegnata all’ufficio per il deposito di atti, documenti e istanze è pari a 30 Megabyte.

 

In allegato provvedimento e file con indirizzi pec.

 

Download
provvedimento_depositi_pec_art24_c4.pdf
Documento Adobe Acrobat 173.1 KB
Download
Allegato_Elencocaselle.pdf
Documento Adobe Acrobat 601.2 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.