Processo Civile Telematico. Dal 23 gennaio notifiche via PEC per il Giudice di Pace di Milano

Dal 23.1.2020 ai sensi dell'art. 16, commi 9, lett. d. e 10, del Decreto Legge n.179/2012 e successive modifiche, le comunicazioni e notifiche di cancelleria via PEC eseguite nel settore civile dall'Ufficio del Giudice di Pace di Milano avranno valore legale e troveranno applicazione le disposizioni dei commi da 4 a 8 del medesimo art.16.

 

In allegato l’avviso dell’Ufficio del Giudice di Pace di Milano e il Decreto Ministeriale del 10 dicembre 2019.

 

La notifica telematica dei biglietti di cancelleria anche per il Giudice di Pace è finalmente realtà.

I vantaggi e i benefici risiedono soprattutto in una maggiore velocità nella comunicazione.

 

Cosa Cambia per gli avvocati?

Da domani gli avvocati potranno ricevere via PEC tutte le comunicazioni e notifiche dei biglietti di cancelleria che fino ad oggi erano affidate agli ufficiali Giudiziari. Ai sensi della L.53/1994, i biglietti di cancelleria e i relativi allegati potranno essere notificati a mezzo PEC, attestandone la conformità, a tutti i soggetti titolari di indirizzo PEC censiti sui pubblici elenchi, come ad esempio REGINDE, INIPE, Registro PPAA e Registro imprese.

 

Cosa dovranno fare gli avvocati?

Nulla, così come accade per il Tribunale e la Corte d’appello si riceveranno le comunicazioni e le notifiche dei biglietti di cancellaria a mezzo PEC (si tratta sempre dello stesso indirizzo PEC comunicato all’Ordine).

 

Download
A_27295.pdf
Documento Adobe Acrobat 177.7 KB
Download
A_27303.pdf
Documento Adobe Acrobat 697.1 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.