I bandi di Cassa Forense in scadenza il 16 gennaio 2020.

In allegato, i bandi di Cassa Forense n. 7, 9, 10 e 12 del 2019, in scadenza il 16 gennaio 2020.

 

1. Bando n. 7/2019 per l’assegnazione di contributi per spese di ospitalità in case di riposo o istituti per anziani, malati cronici o lungodegenti (art. 10 lett. f Reg. Assistenza).

Il contributo, erogato in unica soluzione, non può superare l’importo di € 12.000,00 in caso di ricovero per l’intera annualità. In caso di minor durata il contributo è liquidato in proporzione ai giorni di effettivo ricovero.

 

2. Bando n. 9/2019 per l’assegnazione di contributi per l’acquisto di nuovi strumenti informatici per lo studio legale (art. 14 lett. a7 Reg. Assistenza).

Il contributo una tantum sarà pari al 50% della spesa complessivamente documentata e rimborsabile al netto di Iva; l’importo di spesa rimborsabile per l’acquisto di nuovi strumenti informatici per lo studio legale effettuato nell’anno 2018 e nell’anno 2019 non potrà essere, comunque, inferiore ad € 300,00 al netto di IVA. Il contributo non può essere superiore ad € 1.500,00.

 

3. Bando n. 10/2019 per l’assegnazione di borse di studio per l’acquisizione di specifiche competenze professionali (art. 14 lett. b3 Reg. Assistenza).

Il contributo è pari al 50% della spesa documentata al netto di IVA per la frequenza di un unico master/corso/scuola di specializzazione o perfezionamento di durata non inferiore a 20 ore, concluso nell’anno 2019. Il contributo erogato non può essere superiore a € 3.000,00 per i master/corsi/scuola di specializzazione svolti in Italia, Repubblica San Marino e Città del Vaticano, mentre non può essere superiore a € 7.000,00 per i master/corsi/scuola di specializzazione svolti nel resto del mondo.

 

4. Bando n. 12/2019 per l’assegnazione di contributi per spese connesse alla concessione di mutui ipotecari per l’acquisto di prima casa o studio professionale (art. 14 lett. a5 del Reg. Assistenza).

Il contributo una tantum sarà pari al 50% delle spese sostenute inerenti la concessione del mutuo ipotecario acceso nell’anno 2018 o 2019 per l’acquisto di unità immobiliari non di lusso da utilizzare quale prima casa nel comune di residenza o primo e unico studio professionale nel circondario dell’Ordine di appartenenza. Il contributo non può essere superiore ad € 1.000,00 per ciascun beneficiario e, nel caso in cui gli acquirenti siano più di uno per il medesimo immobile, il contributo verrà erogato ad un unico beneficiario.

 

 

Download
bando-n-7-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 18.3 KB
Download
bando-n-9-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 22.9 KB
Download
bando-n-10-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 15.2 KB
Download
bando-n-12-2019.pdf
Documento Adobe Acrobat 23.0 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.