Milano. Nuovo regolamento sul procedimento per l'esecuzione degli sfratti.

In allegato il nuovo regolamento per l’esecuzione degli sfratti nel circondario del Tribunale di Milano.

 

Le direttive riguardano innanzitutto il primo accesso (funzionale all’accertamento della situazione specifica) e il secondo accesso, nei casi in cui l’ufficiale ritenga o meno necessario l’intervento della forza pubblica.

 

Per una migliore organizzazione del servizio, si prevede che l’istante compilerà un modulo con indicazione di numero di fax e indirizzo e-mail. In caso di mancanza o inidonea indicazione del contatto cui inoltrare l’esecuzione, l’ufficiale giudiziario non sarà in grado di contattare la parte istante e rinvierà a data successiva lo sfratto.

 

I rilasci a seguito di provvedimento d’urgenza o cautelare dovranno essere eseguiti con priorità.

 

È soppressa la previsione dell’onere di personale presentazione dell’istante nel giorno richiesto per la richiesta di forza pubblica.

 

Il motivo del rinvio dovrà risultare chiaro nel verbale, non potendosi limitare a generiche dichiarazioni.

 

Download
RegolamentoSfratti_Milano.pdf
Documento Adobe Acrobat 1.5 MB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.