Esame a video della documentazione ex art. 567 cpc troppo difficoltosa. I giudici di Monza chiedono al creditore procedente il certificato notarile

In allegato la Circolare n. 3/2017 del Presidente della Sezione III Civile - sezione fallimenti ed esecuzioni del Tribunale di Monza - relativa alla documentazione ipocatastale ex art. 567 cpc.

 

I Giudici del Tribunale di Monza hanno disposto che il creditore procedente, tenuto al deposito dell’estratto del catasto, dei certificati delle iscrizioni e trascrizioni relative all'immobile pignorato, sostituiscano tale documentazione con un certificato notarile attestante le risultanze delle visure catastali e dei registri immobiliari.

La disposizione è giustificata, ad avviso dei Giudici monzesi, dalle difficoltà dell’esame a video della documentazione ex art. 567 cpc e delle difficoltà, per la cancelleria, nel gestire il deposito tempestivo della copia di cortesia.

 

 

Download
circolare3_17_documentazioneipocatastale
Documento Adobe Acrobat 251.0 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.