Ancora astensione dalle udienze per gli avvocati penalisti - una protesta dai toni, contenuti, presupposti e finalità eccessivi.

La Giunta dell’Unione delle Camere Penali italiane ha inteso assumere la decisione di proclamare n. 4 giorni -  2, 3, 4 e 5 maggio 2017- di astensione dalle udienze.

 

Pubblichiamo, in allegato, il deliberato dell'Unione delle Camere Penali del 12.04.2017.

Una delibera – a nostro avviso – dai toni, contenuti, presupposti e finalità eccessivi.

L'enfasi estrema della delibera, l'utilizzo di espressioni quali “modalità profondamente antidemocratica”, servono, forse, al solo scopo di giustificare un’astensione – che considerato il ruolo dell’avvocato – dovrebbe rappresentare una extrema ratio e dovrebbe essere uno strumento di protesta da maneggiare con maggior cautela.

 

Il comunicato evidenzia - in maniera enfatica - i limiti della riforma del processo penale di iniziativa governativa ribadendo, in particolare, la profonda contrarietà, alla riforma della prescrizione e dell’istituto del cd. processo a distanza.

Denuncia l’uso dello strumento della fiducia ai fini della approvazione del DDL da parte del Governo che sottrae al Parlamento ogni possibile confronto su di una riforma che incide in profondità sull’intero sistema processuale e sull’intero ordinamento penale, distorcendo gravemente il modello accusatorio del giusto ed equo processo.

Ribadisce come il contenuto di tali riforme sia contrario, non solo agli interessi e ai diritti dei singoli imputati, ma anche alle legittime aspettative delle persone offese e della intera collettività.

 

Pubblichiamo, altresì, il codice di autoregolamentazione dell'astensione degli Avvocati dalle udienze.

Download
Delibera 35 - 2017 Astensione 2 - 5 magg
Documento Adobe Acrobat 234.2 KB
Download
Codice Autoregolamentazione Astensione U
Documento Adobe Acrobat 569.0 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.