Tribunale di Monza. Ulteriore modifica orari delle cancellerie. un PO' DI STORIA.

Dopo un mese, altri cambiamenti.

A partire dal 22 febbraio, la cancelleria dei decreti ingiuntivi e della volontaria giurisdizione del Tribunale di Monza osservano un nuovo orario di apertura al pubblico (documento allegato).

 

Tutto inizia nel gennaio 2015.

La Presidenza del Tribunale di Monza (sesto più grande ufficio giudiziario d'Italia) comunica la decisione di chiudere un giorno alla settimana, il mercoledì, le cancellerie all’utenza sia privata sia pubblica, salvo la ricezione di «atti indifferibili» o «urgenti».

Articoli di giornale e Ordine degli Avvocati in protesta, per una decisione che poteva apparire, invece, giustificata dall'entrata a regime del Processo Civile Telematico e dal conseguente minor afflusso di avvocati in Tribunale.

Le proteste dell'Ordine degli Avvocati portavano a una nuova decisione, condivisa dalle toghe monzesi: la chiusura degli uffici, sì un giorno alla settimana, ma in giorni diversi: ad.es. la cancelleria famiglia il lunedì, la cancelleria volontaria giurisdizione il martedì, secondo uno schema cosiddetto a scacchiera e già riportato (gli orari delle cancellerie del Tribunale di Monza).

Con il risultato che l'avvocato monzese si sveglia la mattina e si chiede quale cancelleria sarà chiusa.

La soluzione doveva avere il carattere della temporaneità e trovare applicazione per un massimo di sei mesi, ma, come spesso accade, è ancora in vigore dopo due anni, salvo i piccoli cambiamenti che subiscono sempre più frequentemente gli orari delle cancellerie volontaria giurisdizione e decreti ingiuntivi, situate in via De Amicis al quarto piano del palazzo Asl.

Download
Nuovi orari dal 22.2.2017.pdf
Documento Adobe Acrobat 72.3 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.