Antiriciclaggio - linee guida per gli avvocati

La Commissione antiriciclaggio del Consiglio Nazionale Forense fornisce sintetiche indicazioni e prime risposte agli avvocati in merito agli adempimenti prescritti dal D. Lgs. 231/2007 e successive modifiche ed integrazioni.

L’esposizione è resa in forma di FAQ.

In calce alle FAQ sono stati allegati:

1. uno schema di registro cartaceo;

2. uno schema di informativa al cliente;

3. un modello di valutazione del rischio.

In premessa, la Commissione precisa altresì che il 26 giugno 2017 gli Stati Membri dell’Unione Europea dovranno recepire la c.d. Quarta Direttiva Antiriciclaggio, cioè la direttiva UE 2015/849. e che appare quindi probabile una modifica del D. Lgs. 231/2007 che, seppure non comporterà una modifica dell’impianto complessivo dell’attuale Legge Antiriciclaggio introdurrà ulteriori rigidità nella gestione degli adempimenti antiriciclaggio a carico degli Avvocati.

Download
Adempimenti_antiriciclaggio_per_Avvocati
Documento Adobe Acrobat 484.0 KB

Seguici

STUDIO LEGALE MORZENTI - PATROCINANTE IN CASSAZIONE

Stefano Morzenti, Avvocato a Monza

 

Via Volta n. 8, Monza

C.F. MRZSFN78R06A818H P.IVA 06853110960

 

Tel. 039.9417185 - 347.1988848

avv.morzenti@avvocatostefanomorzenti.it

 

Tutti possono agire in giudizio per la tutela dei propri diritti e interessi legittimi. La difesa è diritto inviolabile in ogni stato e grado del procedimento.